Home / Assicurazione viaggi / Assicurazione viaggi Unipol Sai, info utili

Assicurazione viaggi Unipol Sai, info utili

Indice:

UNIPOL SAI Assicurazioni S.p.A è una delle compagnie assicurative più grandi del mondo e nasce in Italia, precisamente a Torino nel 1921.

Il suo nome antico era “Società Assicuratrice Industriale” e soddisfaceva appunto le esigenze di un polo lavorativo grande come il capoluogo piemontese di quegli anni.

Ma col tempo ha ampliato la propria competenza abbracciando anche altri settori dell’assicurazione: salute, casa, automobile, lavoro e ovviamente viaggi.

Nel 2002 si fuse con La Fondiaria di Firenze e solo nel 2013 ha preso il nome attuale UNIPOL SAI.

Quotata in borsa, oggi ha sede centrale a Bologna, in Via Stalingrado n. 45 (anche se nel 2022 si sposterà a Milano).

Le opinioni sull’assicurazione viaggi Unipol SAI

Operativa a pieno regime dal 2014, è al secondo posto nazionale della graduatoria delle migliori compagnie assicurative; proprio per questo ci sembra strano che esistano davvero poche notizie, a riguardo.

Sia sul sito, che è veramente sintetico e stringato e rimanda direttamente alle email per chiedere qualsiasi chiarimento, sia nel panorama informativo del web.

Si trova pochissimo anche relativamente alle opinioni degli utenti e quei pochi messaggi esprimono pareri soddisfacenti, denotando che o manca una voce contraria oppure l’assicurazione lavora davvero bene.

In compenso è molto esauriente il Fascicolo Informativo che entra nel minimo dettaglio dei contratti, purtroppo però è spesso scritto in un linguaggio difficile da seguire. 

Come funziona l’assicurazione viaggio Unipol SAI

La sezione Viaggi della grande compagnia assicurativa Unipol Sai vi accoglie con le seguenti dichiarazioni: “garanzie costruite per le tue esigenze di protezione, così puoi scegliere subito quella più adatta; ampia possibilità di personalizzazione, dall’assistenza sanitaria alla cancellazione del viaggio; copertura 24 ore su 24, 365 giorni l’anno per le principali garanzie” ed è una sintesi abbastanza esauriente del lavoro di queste polizze sui nostri spostamenti, sia per lavoro, studio o divertimento.

Unipol Sai è valida nel mondo intero per cui siete coperti anche in luoghi in cui, ad esempio, le spese sanitarie sono costosissime (Stati Uniti o Australia).

Le polizze di questa compagnia sono di base:

  • Assistenza in Viaggio, per qualsiasi problema legato allo spostamento o alle cure mediche;
  • Rimborso Spese Mediche, che comprendono anche ricoveri e cure costose;
  • Furto o Danni al Bagaglio che copre su rapine, furti, incendi o perdita.

Ma esistono anche polizze aggiuntive e facoltative come:

  • Annullamento Viaggio, Infortunio (in caso di ferimento durante attività di viaggio non legate al lavoro),
  • Infortuni Aeronautici,
  • Responsabilità Civile (nel caso il viaggiatore causi danni involontari a terze persone). 

Per visualizzare i singoli dettagli delle polizze e anche alcuni importanti elementi informativi (come le persone escluse dall’assicurazione oppure i Paesi del mondo in cui la copertura assicurativa non può essere attivata) consultate attentamente il pdf fornito dalla Unipol sul proprio sito alla pagina.

Un’attenzione particolare merita Assistenza in Viaggio perché è una delle polizze più complete nel campo dei viaggi. Essa infatti copre moltissime situazioni, inclusa la necessità di medico a domicilio, l’invio di medicinali all’estero, l’accompagnamento dei minori o il prolungamento del soggiorno.

Prevista anche l’assistenza a casa per i familiari non autosufficienti dell’assicurato, che potrà contare sull’azione immediata della Unipol per intervenire sia in caso di emergenza o di ordinaria assistenza durante la sua assenza.

Come si paga

Unipol Sai pretende che il premio sia pagato per intero ed in via anticipata all’Agenzia o all’agente intermediario assicurativo al quale è assegnato il contratto, oppure alla Direzione della Società, tramite gli ordinari mezzi di pagamento oppure tramite procedure online, previa registrazione presso il sito web www.unipolsai.it .

Obblighi

Il contraente è obbligato a leggere attentamente il Fascicolo Informativo e a chiedere preventivamente ogni dubbio alla Unipol Sai.

Si impegna a fornire tutti i dati previsti dall’assicurazione, a rilasciare dati veritieri e a pagare nei tempi e modi indicati, e deve accertare di avere età inferiore a 80 anni.

Deve, in caso di sinistro, prendere contatti immediati con la compagnia e avvisare, in caso di rientri anticipati, le strutture e le compagnie di volo coinvolte.

Per qualsiasi informazione, comunque, non esitate a consultare il fascicolo pdf cliccando qui.

Durata, errori e recesso

Come si legge dal Fascicolo Informativo, la durata della copertura assicurativa con Unipol Sai comincia nel momento in cui l’assicurato lascia la casa per iniziare il proprio viaggio e termina quando vi ha fatto ritorno.

Di norma garantiscono assistenza 24 ore su 24 e per tutto l’anno in corso dalla stipula, purché il singolo viaggio non superi i 100 giorni consecutivi (vale sia per viaggi turistici, di lavoro o di studio).

La polizza Annullamento inizia dal momento in cui si acquista il viaggio e termina nel momento in cui l’assicurato cominci a utilizzare il servizio turistico richiesto.

In caso di errori e reclami, l’utente deve indirizzare le proprie rimostranze seguendo quanto indicato sull’apposita pagina o scrivendo a

reclami@unipolsai.it

E indicando nel reclamo nome, cognome, codice fiscale (o partita IVA) e la polizza eseguita. 

Se l’esito del reclamo non arriva entro il termine massimo di 45 giorni, il cliente è tenuto a chiamare ad IVASS al numero di telefono 06 421331, o a scrivere direttamente all’indirizzo:

IVASS, Servizio Tutela del Consumatore, Via del Quirinale 21, 00187 Roma, telefono .

Le polizze viaggio NON prevedono il diritto di recesso.

error: Content is protected !!