Templates by BIGtheme NET
Home / Viaggiare nel Mondo / Singapore, respira la sua bellezza

Singapore, respira la sua bellezza

Singapore Flyer e panorama della citta, Singapore
Singapore Flyer e panorama della città, Singapore, Repubblica di Singapore

Indice:

Pensando a Singapore vengono in mente… luci. Luci di grattacieli moltiplicate per mille, luci di riflessi sul mare.

Singapore è una città indipendente, autonoma, situata sulla punta estrema della penisola di Malesia ed è ricchissima. Forse la quarta potenza mondiale!

Si parlano quattro lingue (il malese, l’inglese, il cinese e il tamil) e accoglie a braccia aperte lavoratori di mezzo mondo al punto che il 50% dei suoi residenti viene dall’estero o è nato all’estero!

Il periodo migliore per visitare Singapore

Perché scegliere proprio Singapore come meta di vacanza? Perché profuma di … bello!

Però scegliete bene il periodo in cui recarvi in questo luogo perché è vero che a Singapore piove praticamente sempre ma è anche vero che tra novembre e gennaio l’umidità raggiunge picchi incredibili e diventa difficile anche respirare!

La temperatura più “fresca” che troverete nel corso dell’anno è 24° … Forse il momento migliore per andare è tra gennaio e marzo, compatibilmente con i costi delle compagnie aeree.

Singapore: come arrivare e come muoversi

Diciamolo subito: dall’Europa per Singapore l’unico mezzo consigliabile è l’aereo, che vi lascerà all’aeroporto internazionale di Chang-i, a 20 km dalla città, ma non avrete alcun problema di collegamento dato che taxi, autobus e trenini locali sono ad ogni ora.

Inoltre, Singapore è il terminal universale di tutte le ferrovie della Malesia per cui da qui potete spostarvi ovunque vorrete.

Arrivate in treno soltanto se siete già in viaggio da qualche parte in Asia … Singapore ha buoni collegamenti sia ferroviari che di autobus con la Malesia e con la Thailandia.

Le navi collegano la città con molti porti malesi, come Pulau Batan, Pulau Bintan, Desaru ma si tratta di traghetti non velocissimi e quindi poco consigliati per spostamenti turistici … a meno che non abbiate tempo libero da vendere.

Muoversi dentro Singapore significa godere di una rete ottimamente organizzata e priva di disagi.

Si viaggia comodi e rapidi sia in metropolitana, che in taxi, che con gli efficientissimi autobus urbani. Per informazioni sull’intera rete e su dove e come fare i biglietti cliccate: www.sbstransit.com.sg.

In fondo all’articolo abbiamo riservato per te una sezione per poter scaricare la mappa della città di Singapore e della sua linea metropolitana!

Singapore: cosa vedere

Se andate a Singapore dovrete aspettarvi di vedere decine di culture diverse, simboli in contrasto tra loro, testimonianze di una storia che intreccia le sorti di molti popoli.

Padang

Con i suoi prati inglesi, campi da cricket e da bocce che ricorda quando qui si insediarono i britannici nel XIX secolo.

Il quartiere arabo Arab street

Rimarrete affascinati dalla sua strada piena di colori e di profumi unici, grazie ai negozi di tessuti, di souvenir, di spezie  e di prelibatezze tipiche del posto che sembrano non aver fine.

Inoltre, nel quartiere Arab street, è assolutamente obbligatorio ammirare e visitare la Moschea del Sultano; elementi distintivi sono la sua maestosa cupola d’oro e la bellezza dei suoi lampadari all’interno della sala di preghiera.

Il quartiere Arab Street, Singapore, Repubblica di Singapore
Il quartiere Arab Street, Singapore, Repubblica di Singapore

Jurong

Un quartiere un po’ periferico ma che offre un parco di rara bellezza e un giardino cinese che vi lascerà a bocca aperta; il tempio tamil della dea Sri Mariamman.

Changi Village

Se cercate antiche tradizioni locali, la meta per voi è Changi Village, che riproduce un antico villaggio malese con le tipiche abitazioni a capanna.

Ma Singapore è anche regno di musei, più o meno moderni: Underwater World, Art Museum, Singapore History Museum, il Museo dell’Asia e infine i giardini botanici.

Marina Bay Sand

Nonostante stiamo parlando di un hotel a 5 stelle, è impossibile non rimanere impressionati dalla sua bellezza architettonica!

È anche denominato Skypark, perché da l’impressione che tocchi quasi il cielo.

Marina Bay Sands, Singapore, Repubblica di Singapore
Marina Bay Sands, Singapore, Repubblica di Singapore

Singapore Flyer

Alta 165 metri, è ruota panoramica più alta del mondo!

Infine, grazie alle varie etnie presenti sul territorio, a Singapore si sono formati quartieri interamente dedicati a determinate etnie, come Little India e Chinatown: inutile dire che sono assolutamente da visitare!

Vivere Singapore di notte

Per cominciare bene la notte malese di Singapore, provate il safari notturno proposto dal locale Zoo ( www.zoo.com.sg ) .

Poi dovete assolutamente percorrere e scoprire la bellissima Orchard Road, perché è qui che fioriscono discoteche, pub, ristoranti e club notturni.

Provate anche i locali lungo il Singapore River e fino al porto (Quay).

Per i locali notturni per eccellenza, e forse anche un po’ “calienti”, provate il quartiere di Tanjong Pagar, ottimo jazz!

Per gli amanti del classico, teatri e cinema lavorano bene anche di notte in questa magica città. I cinema sono solitamente multisala colossali, i teatri sono radunati al Drama Center.

Mangiare a Singapore

La cucina di Singapore è gustosa e interessante.

Misto di molte culture, si rivela nella bontà di piatti come Pollo con Riso Hainan, Popiah (involtini primavera senza frittura), la zuppa di Lakhsa al Curry, i gamberi al chili, e poi gli ottimi cibi “di strada” come toast di Kaya serviti con uova, zucchero e latte di cocco, barbecue di razza, la focaccia Roti Pratah, lo Otak (che vuol dire cervello, ma solo per la forma… in realtà contiene normale pesce con peperoncino, grigliato dentro una foglia di banano!).

La maggior parte di queste prelibatezze potrete gustarle al mercato di Hawker, il più assortito posto dove potrete trovare cibo orientale di qualsiasi genere!

Informazioni utili

A Singapore la valuta è lo SGD (Singapore Dollar)  e 1dollaro locale vale 0,65 centesimi di Euro.

Per entrare dovete mostrare passaporto in regola fino a 6 mesi dalla vostra partenza, e all’arrivo otterrete un permesso di soggiorno turistico che dura 30 giorni.

Quasi impossibile ottenere un prolungamento. Se siete occidentali il Visto non viene richiesto, purché vi fermiate nel Paese meno di 90 giorni.

Per entrare a Singapore non sono richiesti vaccini particolari agli europei tuttavia se provenite dall’Asia o avete fatto uno scalo di alcuni giorni in Paesi asiatici potrebbero chiedervi una vaccinazione contro la febbre gialla.

Il fuso orario sull’ora solare è più 6 ore rispetto all’Italia (se da noi sono le 11 da loro sono le 17).

Le prese di corrente sono del tipo 230V – 50Hz ma hanno l’attacco lamellare (tipo G) quindi è necessario un adattatore di tipo A che trovate però facilmente in hotel e negozi.

Download della mappa della città e della metropolitana

Sei alla ricerca di una cartina per visitare Singapore? Ci pensiamo noi!

Cliccando ai seguenti link potrai scaricare la mappa della città e della linea metropolitana:

Scarica qui la mappa turistica

Scarica qui la mappa della metropolitana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!