Templates by BIGtheme NET
Home / Parchi e bioparchi / Parco Nazionale di Yellowstone, ammirate il bello della natura

Parco Nazionale di Yellowstone, ammirate il bello della natura

Orso Grizzly, Parco Nazionale di Yellowstone
Orso Grizzly, Parco Nazionale di Yellowstone

 

Il nome Yellowstone, pietra gialla, deriva dalla enorme presenza di zolfo della zona.

Questo grande parco nazionale statunitense infatti è una caldera vulcanica che presenta sfiati e geyser a testimonianza dell’attività nel sottosuolo. Ma non è solo questo.

Istituito nel 1872, fu il primo esempio assoluto al mondo di concetto di “parco nazionale” su un’area molto vasta (compresa tra gli stati del Wyoming, Idaho e Montana) che fu esplorata per la prima volta a inizio Ottocento.

Il territorio però è antichissimo, e pare fosse abitato già 8000 anni fa! Fu per secoli la patria delle tribù Cheyenne, Arapaho e Crows che vivevano di pesca e temevano quei misteriosi fenomeni vulcanici, oggi attrazione turistica mondiale.

Yellowstone ospita animali come il lupo, il cervo, il bisonte americano, il temibile orso Grizzly e una rigogliosa flora boschiva.

In molte sue parti è roccioso e caratterizzato da elementi vulcanici come appunto lo zolfo. Sono frequenti i terremoti e le attrazioni più belle sono indubbiamente le alte fontane di acqua bollente, i geyser.

Il periodo migliore per visitare il Parco di Yellowstone

In teoria si può visitare tutto l’anno, ma in inverno c’è troppa neve e ghiaccio sulle strade!

Consigliamo quindi di progettare una visita al parco nel periodo della primavera o ad inizio autunno.

Va bene anche l’estate ma non tra luglio e agosto perché è il periodo più affollato e accedere al parco diventa anche difficile.

Come raggiungere il Parco

A Yellowstone si arriva in auto dopo essere atterrati magari a San Francisco (California) oppure, con voli locali, a Idaho Falls (Idaho).

Esiste un aeroporto diretto a West Yellowstone ma negli USA si viaggia meglio in auto che con qualsiasi altro mezzo… quindi provate!

Parco Nazionale di Yellowstone: le attrazioni principali

Noi di viaggia informato.com teniamo a precisare, prima di tutto, che gli ingressi al parco sono cinque:

  • West Yellowstone (strada US-20) accessibile solo da aprile a novembre;
  • South Entrance, aperta da metà maggio a novembre;
  • Cody-East Entrance accessibile sempre da aprile a novembre;
  • North-East Entrance, poco distante dalla cittadina di Cooke City e aperta da maggio a novembre;
  • Cooke City, l’ingresso da nord, l’unico aperto tutto l’anno anche nel rigido inverno.

Si va a Yellowstone per vedere i geyser! È quasi inutile chiederlo… sono loro l’attrattiva principale di questo parco.

Sono moltissimi, ma i più famosi sono Grand Geyser che erutta due volte al giorno, Steamboat e ovviamente lui, il grande, l’unico.. The Old Faithful (il vecchio fedele) il più grande e pericoloso, che erutta ogni ora circa con fontane altissime. Visitatelo sempre e solo con le guide!

Il geyser Old Faithful, Parco Nazionale di Yellowstone
Il geyser Old Faithful, Parco Nazionale di Yellowstone

 

Ma non ci sono solo i fontanoni bollenti, qui, un’altra attrazione spettacolare sono le Mammoth Springs, ovvero le sorgenti termali che emanano vapore in continuazione dalle loro “piscine” piatte e piene di acque sulfuree.

Il Canyon, una serie di gole rocciose scavate dalle acque vulcaniche con colori spettacolari lungo le pareti.

Infine i boschi e i laghi che qui sono uno spettacolo della natura, e tra i laghi più belli segnaliamo West Thumb, Shoshone e Hart.

Spettacolari anche le cascate come Tower Fall o Mystic e Lower Yellowstone Falls. Lungo il percorso del parco si aprono diversi “Artist Points” ovvero settori dove pittori e fotografi possono sostare per produrre le loro opere!

Il costo del biglietto ed informazioni utili

L’ingresso al parco prevede biglietti diversi in base al mezzo che usate: 30 Dollari per le auto, 25 Dollari per le moto, 15 Dollari se andate in bici o a piedi.

Ogni biglietto vale sette giorni oltre i quali non potete restare, salvo pagare un nuovo ticket.

Potete anche fare un cumulativo, il National Parks (80 Dollari) che si fa prima di arrivare ed è valido per tutti gli ingressi e con ogni mezzo.

Dentro il parco è possibile far benzina, date le grandi distanze (distributori a Old Faithful, Canyon Village, Mammoth, Fishing Bridge, Grant Village e Tower Junction).

Download della mappa del Parco Nazionale di Yellowstone

Noi di viaggiainformato.com crediamo che possa esserti utile la mappa per la tua visita al Parco Nazionale di Yellowstone! Scaricala al seguente link:

Scarica qui la mappa del parco nazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!